Next Egg, ecco come sono le uova vegetali

La cucina vegana attira sempre più persone ed è in continua evoluzione.
Proliferano ricette e ingredienti non derivanti dagli animali, nè dal loro sfruttamento.
In molti hanno scelto di abbracciare uno stile di vita green caratterizzato da un'alimentazione vegetariana o vegana.
La nuova frontiera è rappresentata dalle uova vegetali, a base di proteine alternative.

Chi ha lanciato le uova vegetali?

Le uova vegetali, note come Next Egg, sono un prodotto lanciato dalla startup giapponese con sede a Tokyo, Next Meats. Questa azienda è specializzata nella produzione di alimenti alternativi alla carne, tra cui Next Eggs, che messe sul mercato americano hanno registrato subito un grande successo, già dal primo giorno, con un tutto esaurito.

Obiettivo di Next Meats è la ricerca di proteine vegetali che possano sostituire entro l'anno 2050 ogni forma di proteina animale.
Proprio in quest'ottica nascono le uova vegetali.
Il Giappone è tra i maggiori consumatori di uova nel mondo, quindi il progetto delle uova vegetali rappresenta una grossa svolta per chi ha scelto di abbandonare i prodotti di origine animale, oltre a rappresentare un interessante business.

L'unico altro produttore di uova vegetali è a San Francisco e ha dato vita a Just Egg a base di fagiolo mungo verde e curcuma.

Come sono le uova vegetali?

Queste uova sono molto simili a quelle tradizionali per il loro sapore.
Sono interamente composte da ingredienti di origine vegetale.
Anche se la ricetta completa non è nota, tra i suoi componenti spiccano le proteine della soia, già largamente utilizzate nella cucina vegana, oltre che dalle start up giapponese per altre preparazioni.

Le uova vegetali si riferiscono alla platea vegana, ma anche a chi è allergico alle uova e a chi vuole avvicinarsi a un'alimentazione priva di proteine animali.
Sono molto versatili, esattamente come le uova; se pensiamo in quante ricette, sia dolce che salate, le utilizziamo, è facile capire come questo prodotto sia davvero utile e innovativo.

Next Egg tra l'altro rappresenta una delle poche alternative in tutto il mondo alle uova, ad oggi è presente in 9 Paesi ma in futuro verrà venduto anche altrove.

Prodotti vegetali e ambiente

Chi cerca un'alimentazione sostenibile con prodotti totalmente vegetali, solitamente è anche attento all'impatto ambientale legato alla produzione dei cibi.
Un altro obiettivo di Next Mear è proprio di sensibilizzare circa i meccanismi che regolano la produzine e delle uova.

L'azienda vuole mettere in risalto le critiche condizioni degli allevamenti intensivi e il ciclo di vita di galline e polli scandito dalle esigenze produttive.
Secondo un'indagine svolta da Peta, sono oltre 300 milioni le galline stipate in piccole gabbie per produrre le uova.
Alla questione etica si unisce anche quella dei gas serra e del carbonio.

La speranza della start up giapponese, proponendo Next Egg, è di rendere i consumatori più consapevoli e sensibili verso certe tematiche, ma anche di ridurre le emissioni di carbonio.
In conclusione queste uova hanno una base valoriale fondata sul rispetto degli animali e dell'ambiente.

Ph Credits: Next Meats

Non perderti nemmeno un articolo Seguici su Facebook

Hai domande o vuoi lasciare un commento?